Biography

Author Picture

Giancarlo Pucci

Nasce a Fano il 23 agosto del 1936, dopo essersi diplomato presso l’Istituto d’Arte, nel 1957 va a vivere per molti anni a Venezia dove acquisisce nuove esperienze artistiche e culturali. Decisive per la sua formazione artistica futura sono le esperienze, gli incontri che avvengono nella città simbolo di tanta arte italiana. Nel 1950 decide di dare inizio alla sua attività artistica.
Nel 2000, verso il terzo millennio, battezza il proprio modo di fare arte Duemilista. Il Novecento delle Avanguardie storiche, dei movimenti pre e postbellici, delle contraddizioni presenti nei linguaggi degli anni Sessanta sono presenti in tutti i suoi lavori, dalla performance a cui non manca mai la sua compagna, ai quadri, passando per le sculture. La sua poetica si nutre degli stimoli, ancora validi delle provocazioni di movimenti quali Dada, Futurismo, Surrealismo, mediati da operazioni concettuali che sconfinano dalla BodyArt a Fluxus.
L’incontro con artisti dello spessore come Ivo Pannaggi, Mario Giacomelli hanno sicuramente lasciato l’impronta, ‘ho ‘consegnato il flusso’ sono le 4 parole sussurrate allo stesso Pucci da Ivo Pannaggi, durante un incontro.
L’attività artistica di Giancarlo Pucci comprende numerose mostre espositive in Italia e all’estero sia collettive che personali, un ricca partecipazione a progetti di Mailart e, negli ultimi anni, si è distinta nella presentazione tramite performance di critica sociale e di grande ironia.
“…Pucci usando acuta ironia, gioca con l’arte e la società, mettendone in evidenza gli aspetti psico-estetici nelle più elaborate ricerche espressive…”

Per il momento non abbiamo opere o pubblicazioni di questo autore nel nostro shop.